Lezione numero 1 – Peo Pericoli

Iniziamo le mie lezioni sui vecchi Mai dire goal e affini. Facciamo l’appello: Monia? Monia? E’ la mia unica alunna e mi salta già la prima lezione… Va bhè… Io vado avanti…

Qualche premessa: voglio fare una carrellata sui migliori personaggi dei vecchi programmi comici, direi quelli della Gialappa’s e della banda della Dandini e di Corrado Guzzanti. Accetto richieste, consigli, suggerimenti, correzioni, anche perchè non posso di certo ricordarmi tutto!!! Partiamo da Mai dire goal.

All’inizio fu a tarda notte e senza personaggi, con una mano mostruosa che scriveva i risultati e i filmati sulle migliori papere del calcio nostrano ed internazionale. Poi ci fu la svolta: orari più umani e 2 grandi mattatori: Teo Teocoli e Gene Gnocchi. I loro Gianduia Vettorello, Felice Caccamo, Ermes Rubagotti ebbero subito un grandissimo successo. Si sentì il bisogno di avere un presentatore e la scelta cadde su Peo Pericoli, sempre interpretato da Teo Teocoli. Personaggio singolare dalle enormi sopracciglia e con una passione per il Milan, Peo aveva un idolo assoluto, il centravanti del Wimbledon John Fashanu. La stima per il giocatore, divenne ben presto ossessione, tant’è che il nostro eroe decise di partire per l’Inghilterra per poterlo abbracciare di persona…

(Lo so, era il 92, vi chiederete: “Ma quanto sei vecchio???” No, non sono così vecchio, avevo 12 anni ai tempi, ma sono sempre stato un idiota precoce!!!)

Potremmo fare finire qui la prima lezione, ma visto che la campanella non è ancora suonata, voglio fare un piccolo salto in avanti (tranquilli, poi torneremo indietro), per regalarvi una perla che molti di voi ricorderanno, parlando di quella che forse è l’impresa più grande di Mai dire goal. Era il 1996, Mondiali di sci in Spagna. BeboStorti, nei panni del contadino leghista Alfio Muschio, trasformato in uomo di colore per contrappasso, riesce ad infiltrasi nella cerimonia inaugurale ed a sfilare per il Senegal!!! Assolutamente meraviglioso!!!

Annunci
Published in: on gennaio 19, 2008 at 12:00 pm  Comments (5)  
Tags: , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://venividiwc.wordpress.com/2008/01/19/lezione-numero-1-peo-pericoli/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Sono commossa…
    Io nel 92 mi alzavo di nascosto per riuscire a vedere qualche puntata di mai dire gol!
    E la sfilata di Alfio Muschio (ma la U dovrebbe avere la dieresi?) me la ricordo benissimo. E quando ha presentato sua moglie Isolde?! Mamma mia, che squadra…

    E lasciami gridaaaaaare, e lasciami sfogaaare…

  2. Presentepresentepresenteeeeee!!!
    Uff scusi maestro, ma mia madre ha rovesciato il brodo di gallina per le scale, io le ho fatte di corsa e sono scivolata, sono caduta, schiacciando così il cane che mi ha morso per difendersi, mio padre mi ha portato al pronto soccorso ma stavano tutti prendendo il caffè (lungo), poi mi hanno medicato ed ora sto bene! Per questo ho fatto un po’ tardi! 😀
    Beh nel ’92 io avevo 10 anni… Direi che a quell’età lì l’unica cosa che guardavo in tv oltre ai cartoni era Beverly Hills 90210.
    La scena di Peo Pericoli, che ridere!! Con “All you need is love” sotto! 😆
    Magnifico poi Bebo Storti infiltrato senegalese!! 😀
    Grazie maestro, ho preso appunti! Arrivo in ritardo ma recupero eh? 😉

  3. @meriinga: Quanti ricordi, eh? Mi commuovo anch’io al solo pensiero!!! Se hai consigli o richieste per le prossime puntate sono tutto orecchi!!!
    @monia: bhè, mi sembra una giustificazone plausibile! Per questa volta ti perdono! 🙂 Ma ora vedi di applicarti nello studio, io intanto inizio a pensare alle prossime lezioni!

  4. Mia sorella e mio cognato ai tempi ancora fidanzatini, ogni tanto mi tenevano su per guardarlo. Io avevo 8 anni e a scuola, in mensa, facevo le imitazioni dei vari personaggi. Il più gettonato ai tempi era Frengo!

  5. Anche io facevo le ore piccole, mi sembrava di vivere un sogno…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: