Legge del contrappasso

Finalmente una buona notizia: Mastella non si ricandida. Sia chiaro, non perchè ha capito di aver commesso degli errori, di essersi comportato in modo subdolo ed infame, ma semplicemente perchè sa già che, con lo sbarramento del 4% alla camera e dell’8% al senato, non sarebbe mai riuscito a farsi eleggere. Infatti è rimasto solo. Dai discorsi fatti nei giorni scorsi è apparso chiaro come Berlusconi gli avesse promesso un’alleanza elettorale e un certo numero di posti se avesse fatto cadere il governo Prodi. Ma il no di Fini ha fatto saltare l’accordo, tanto comunque Silvio aveva già ottenuto quello che voleva e dubito si sia prodigato molto in difesa del leader dell’Udeur. Il traditore tradito… Dante non avrebbe potuto immaginare contrappasso migliore. Magari per farsi perdonare Berlusconi gli offrirà la conduzione di un programma Mediaset… Chessò… “Il Bivio”, programma in cui si deve scegliere se andare a destra o a sinistra in base alla propria convenienza ed a come tira il vento… O uno speciale sul Natale… “Mastella cometa”! Oppure lo vedrei bene in una bella fiction… Elisa di Ceppaloni, per esempio… O ancora in un reality in cui i politici non rieletti vengono costretti a lavorare in campagna (non quella elettorale!): “Da Mastella alla stalla”!

In ogni caso non morirà di fame… Ha ancora da spendere tutti i 30 denari appena guadagnati…

Annunci
Published in: on marzo 6, 2008 at 8:31 pm  Comments (5)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://venividiwc.wordpress.com/2008/03/06/legge-del-contrappasso/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Questo scritto su Mastella ed affini è ottimo. provo persino invidia, vorrei averlo scritto io. Mastella fa un poco pena però; non ha certo avuto gli onori di Craxi, probabilmente gli toccherà essere seppellito in Italia, un paese che lui stesso ha ammorbato con un insopportabile UDEUR, na puzza…. Quanto al suo prossimo ruolo, lo vedo bene in una telenovela tipo “PALLAS”. e chi più ne ha…..

  2. Spero che si sia pentito di quello che ha fatto al governo prodi e a noi italiani. Mi ha divertito sapere che berli non l’ha candidato perché se no il PdL avrebbe perso il 10% dei voti. Il che è tutto dire.

  3. Stupendo post, nient’altro da dire!! Geniali i programmi televisivi da appioppare a Mastella (anche il Pallas di scartoffie non è male…), e il riferimento ai 30 denari! 😉

  4. @scartoffie: Cavolo, forse per avvicinarlo a Craxi Boselli gli ha chiesto di candidarsi per i socialisti!!!

  5. E’ passato parecchio tempo da allora, ma a parte Mastella il vero losco figuro rimane ancora insuperato Lamberto Dini il quale sotto ricatto si è fatto passare proprio da Mastella l’indulto per salvare la moglie (Previti era un optional) e poi ha affossato Prodi . . . e adesso è di nuovo in Parlamanto. Zitto zitto …. si sta facendo una quintalata di cazzi suoi. Si sa qualcosa di più?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: