Memoria corta

Giorno della Memoria, Berlusconi arriva in Stazione Centrale. In perfetto orario.

“Mussolini per tanti versi aveva fatto bene”. Quindi De Gasperi scende al terzo posto.

Secondo l’ex premier, il dittatore aveva operato bene sotto molti aspetti. Tanto da fare sparire ogni opposizione.

(del resto l’antifascismo in qualche modo è merito suo)

Berlusconi: “L’Italia non ha le stesse responsabilità della Germania”. La direzione della banderuola è colpa del vento.

L’Italia dunque non sarebbe eccessivamente condannabile. È incapace di intendere e di votare.

Berlusconi ha elogiato Mussolini, criticato le leggi razziali e si è dichiarato amico di Israele. Quindi se non ho capito male per lui il problema è che ha sbagliato razza.

“La mia vita è cambiata dopo aver visitato Auschwitz”. Quella vacanza in Polonia fu strepitosa.

Secondo molti, l’elogio del dittatore servirebbe ad attirare i voti dell’estrema destra. Stai tranquillo, le piaci per quello che sei.

Berlusconi è dunque riuscito ad elogiare Mussolini nel Giorno della Memoria. Non oso pensare a cosa potrà dire al prossimo Family day.

Usa verso il divieto di vendere armi alle persone instabili o pericolose. Tipo i vicini normali, un po’ riservati, ma che salutano sempre.

“Quelle sulla limitazione delle armi saranno riforme difficili”, ha dichiarato Obama, con un puntino rosso sulla fronte.

Vicenda Montepaschi, Monti: “Il Pd c’entra”. Viene subito in mente quando si parla di una gestione disastrosa.

La Banca tranquillizza tutti con un post su Facebook: “L’Adsl non ce l’hanno ancora tagliata”.

Berlusconi: “Se la sinistra non è in grado di gestire una banca, non può certo gestire il Paese”. Mentre lui sarebbe capace di rapinarli entrambi.

Donna uccide il compagno soffocandolo col seno nella roulotte. È la versione per adulti di Cluedo.

È in scadenza il brevetto del Viagra, dieci aziende pronte a contendersi il principio attivo. A sorpresa potrebbe spuntarla Mediaset.

Siria, due esplosioni all’università di Aleppo nel primo giorno di esami. Nessuno ha preso sul serio la telefonata che le preannunciava.

L’Australia trova maxi giacimenti di petrolio. Se solo avessimo scavato di più…

L’Italia guadagna quattro posti nella classifica sulla libertà di stampa. Ma non possiamo dirvi in che posizione si trova.

Lieve malore per Berlusconi dopo un discorso. Ma si capiva già mentre parlava che non stava bene.

(quest’anno devono aver tagliato il budget per l’attentatore)

Lieve malore di Berlusconi dopo un lungo discorso. Vale come smentita.

Usa, Wal-Mart assumerà veterani di guerra. Credo che il prossimo Rambo sarà noiosissimo.

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://venividiwc.wordpress.com/2013/01/31/memoria-corta/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. La penultima 😀
    (tutte a dire il vero…)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: