Renzo Boss

Bufera sulla Lega: i suoi bilanci sono truccati. Ma potrebbero essere solo lacune in matematica.

Dopo le perquisizioni negli uffici leghisti, i militari hanno sequestrato numerose carte ed alcuni pc. Che servivano a fermarle.

Umberto Bossi chiede le dimissioni del tesoriere Belsito, sotto indagine a Milano, Napoli e Reggio Calabria: in pratica ha unito l’Italia.

Per il senatur, lo scandalo sul tesoriere è scoppiato perché la Lega fa opposizione dura. Ma la vicenda Lusi lo smentisce.

Un biglietto di Belsito è stato ritrovato a casa di Ruby. “Se davvero ti piacciono i pelati sovrappeso…”

I pagamenti sostenuti da Renzo Bossi per ottenere il diploma sarebbero state coperti con rimborsi elettorali. Di svariate legislature.

Centinaia di migliaia di euro della Lega sono state usate per le spese del figlio del senatur. È che lo fregano sempre sul resto.

Il trota: “Altro che ville, abito in un monolocale”. Prova ad uscire dall’armadio.

In una intercettazione si parla delle cattive frequentazioni di Renzo. È il racconto del pranzo di Natale.

Umberto Bossi si è dimesso da segretario della Lega. Ora aspetta la liquidazione.

Il senatur: “Chi sbaglia paga”. È in quel momento che di solito arrivava Belsito.

Il leader leghista prende tempo su una eventuale ricandidatura. Prima vuole assicurarsi che la moglie sia in menopausa.

“Non vedo ladri, ma qualche errore”. Tu e Manuela dovevate stare più attenti.

La moglie di Bossi è appassionata di magia nera. Ma i suoi incantesimi funzionano a metà.

I soldi della Lega, oltre che ai figli di Bossi, sarebbero finiti anche a Calderoli. Non era una questione di sangue, ma di Q.I.

I militanti leghisti hanno gridato “Buffone” a Roberto Maroni. Credo sia una specie di incoronazione.

Nei mesi scorsi all’interno della Lega si preparava un dossier per screditarlo: “Pare faccia il ministro a Roma”.

Maroni: “Ora bisogna nominare un nuovo amministratore capace di aprire tutti i cassetti”. E di lasciare chiusi gli armadi.

La Lega espelle Rosy Mauro e Belsito, ma non Renzo Bossi. Riconosciute le attenuanti genetiche.

La dirigenza aveva garantito: “Pulizia senza guardare in faccia nessuno”. Basta la carta d’identità.

Umberto Bossi ha infine annunciato la propria ricandidatura: “ È ancora in giro quel dossier su Maroni?”

Il senatur parla degli errori da non ripetere: “Pensate che avevamo a fare l’amministratore uno legato alla ‘ndrangheta”. Vogliamo parlare degli ex alleati?

Annunci

La fine è vicina

Il governo vara la fase due. Speriamo non sia anale pure questa.

Per Monti, inizia la fase “Cresci Italia”. Chissà che non serva ad evitare le ingerenze della Chiesa.

Nella conferenza stampa di fine anno il premier è stato così vago che non ho capito nemmeno se ha accettato l’incarico.

Di Pietro: “Abbiamo bisogno di un governo che prima fa le cose e dopo le illustra”. Per poi accusarlo di scarsa concertazione.

Bersani: “Abbiamo avuto un bagno di realtà”. Tanto è da un bel po’ che non mangiamo.

Calderoli: “La prossima conferenza stampa Monti la potrebbe tenere direttamente dal balcone di piazza Venezia”. Quando si è dimesso Berlusconi, i preparativi erano quasi terminati.

Pronte le nuove monete padane. No, non è cioccolato.

È morto Mirko Tremaglia, esponente della Repubblica di Salò, poi di Msi, An, Pdl e Fli. Se solo avesse avuto più tempo…

L’Euro compie dieci anni. Ma è da un po’ che non lo vedo.

Il taglio degli stipendi dei parlamentari è stato rinviato. Per ora resta di moda la cresta.

Ci sarebbe una chiamata della Merkel a Napolitano dietro le dimissioni di Berlusconi. Bersani: “Le ho dato io il numero”.

Parmalat licenzia il figlio di Monti. Non sa mungere bene come il padre.

Oman, i pirati sequestrano una nave italiana, per ottenere un riscatto. Ma non li leggono i giornali?

Negozio rapinato espone le foto dei ladri in vetrina. Li riconosci perché sono gli unici davvero soddisfatti all’uscita.

Povia ha cantato per Yara: è questa la nuova ipotesi degli inquirenti.

L’Antitrust multa la Apple per scorrettezze verso i clienti. È l’applicazione della legge.

Accecato dalla gelosia, picchia la compagna incinta e cerca di buttarla dalla finestra. E poi dicono che il presepe vivente sia noioso.

La nuova Papamobile ridurrà le emissioni inquinanti. È insonorizzata.

Il parroco di Longarone fa stampare un finto certificato di nascita di Gesù, per fornire ai bimbi la prova della sua venuta al mondo. Tra mille anni sarà una reliquia.

Assisi, falso frate molesta i passanti. Parlando agli uccelli.

Bergamo, polemica sul presepe gay: ci sono due san Giuseppe. E aspettate che arrivino i Magi!

Ubriaco tampona il camper dell’alcoltest. Ehi, li scova davvero!

Brescia, trovato cadavere di un Indiano in una valigia. Ha intrapreso l’ultimo viaggio.

Anziana muore di infarto durante la proiezione di “Vacanze di Natale a Cortina”. Sembrava strano che qualcuno fosse rimasto fino alla fine.

(è comunque passata a miglior vita)

Aumenta il canone Rai. E non fa nemmeno Servizio Pubblico.

Minzolini: “Il Tg1 ha sofferto di un allargamento della scelta e del mercato”. Come la sua carta di credito aziendale.

In Brasile è nato un bambino con 2 teste. O con una brutta orchite.

Uomo abusa di un chihuahua e viene condannato a 10 anni di carcere. Ora starà molto più attento quando si infila le ciabatte a forma di cane.

Nasce “Ho appena fatto sesso”, l’applicazione per dirlo a tutti. Io continuerò con le occhiaie.

La figlia di Ruby si chiama Aida Sofia. In onore delle nonne paterne.

Smentito l’arrivo di un nuovo figlio per Barbara Berlusconi. Ancora non esiste ed è già tutto suo nonno.

Dolce stil novo

Berlusconi costretto a dimettersi dai mercati. Non ha più trovato parlamentari da comprare.

L’ex premier ha dichiarato di essere stato tradito da chi gli stava vicino, proprio come Gesù. Di certo da quelli non verrà mai lapidato.

“Non mi attendo riconoscimenti”, ha affermato, mettendo pressione sui testimoni.

Si succedono le dichiarazioni sulla strada da intraprendere. Rutelli: “Serve un governo Pdl, Pd, Terzo Polo”. E lui farà parte di tutti e tre.

Salvini: “Il Pdl non esiste”. E’ d’accordo con dell’Utri.

Lupi vorrebbe invece una soluzione spagnola: davanti al momento drammatico, Berlusconi deve essere franco.

Bersani: “Evitare Vietnam parlamentare”. Non vuole proprio veder vincere i Comunisti.

“Elezioni subito”, ha dichiarato dal canto suo Di Pietro, facendo irruzione in una scuola elementare.

Bossi: “No alle ammucchiate, sì ad un governo Alfano”. Ognuno ha le sue perversioni.

Il medico personale del premier gli ha fatto visita. Annunciandogli che passerà all’Asl.

Ha comunque dichiarato di averlo trovato in buona salute. Ottimo, niente domiciliari.

Qualche giorno dopo, però, all’ex premier è salita la febbre fino a 39. 2,5 gradi di spread con la temperatura della Merkel.

Berlusconi: “Non mi arrenderò finché non avrò rinnovato l’architettura dello Stato”. E condonato le modifiche.

Per il Financial Times, il nuovo governo dovrà ricreare la fiducia di investitori ed alleati nell’Italia, e quella degli Italiani nella loro classe politica. O ripiegare su una più agevole pace nel mondo.

Monti nuovo capo del governo. Lui sì che sa come si trasforma la crisi in un’opportunità.

Il neo premier ha incontrato delegazioni di tutti i partiti. Ora ha più chiari i problemi del Paese.

“Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione”, è la formula del giuramento. Quante novità questo Governo!

Scompaiono i Ministeri di Brunetta, Bossi e Calderoli. Disinfestarli non è bastato.

Scompare anche il Ministero della Gioventù. Al suo posto quello dell’”Ai miei tempi”.

Molti banchieri nel Governo. Proveranno l’ebbrezza di stare dall’altra parte del debito.

Il nuovo ministro dell’Ambiente si è detto favorevole al nucleare, agli OGM, alla TAV e al ritorno della Prestigiacomo.

Berlusconi passa a Monti la campanella. Non vi dico chi è arrivato quando l’ha provata.

Prossimamente il nuovo presidente del Consiglio italiano farà un tour nelle principali capitali europee. Come Paese spalla.

Monti: “Alzare il livello di istruzione, che è nettamente inferiore alla media europea”. Alla scuola media europea.

Per il nuovo premier, l’Italia deve tornare protagonista in Europa. Per ora mi accontenterei di una salvezza tranquilla.

Bossi: “Saremo vigili”. Si faranno capire fischiando e gesticolando.

Berlusconi: “Il Governo Monti è una sospensione della democrazia”. Che era appena tornata in vigore con le sue dimissioni.

“Il nuovo governo parte col piede sbagliato”, ha dichiarato Capezzone, a cui nessuno ha ancora tolto il diritto di parola.

Scilipoti a Montecitorio con la fascia nera ad un braccio braccio. Ha difficoltà a distinguere la destra dalla sinistra.

Napolitano: “L’Italia sarà all’altezza delle attese dell’Europa”. E’ il bello di quando nessuno si aspetta niente.

Miccichè: “Napolitano ha fatto un richiamo all’Italia”. Per questo ci stiamo liberando del virus.

Per tanti ora si apre una nuova era politica. Speriamo sia quella in cui appaiono i sapiens.

Indice opponibile (reprise)

Berlusconi parla di economia durante una passeggiata coi nipotini: “Un giorno tutto questo debito sarà vostro”.

Il premier: “Aggrediremo i costi della politica”. Facendoli neri.

Il governo taglierà più di 50 mila poltrone. Le prossime fiction Rai e Mediaset dovranno essere per forza kolossal.

A rischio chiusura l’Accademia della crusca. Ormai il suo unico compito è aggiornare il T9.

Verranno aumentate le accise sui tabacchi. “Il fumo uccide, ma morirai da patriota”.

Tremonti: “Colpiremo gli evasori”. Con nuovi, sorprendenti regali.

In seguito alle proteste, Calderoli minaccia di raddoppiare l’aliquota del contributo di solidarietà per i calciatori. E di costringerli a fare i conti da soli.

Polemiche perché in Senato si mangia a prezzi bassissimi. Ma bisogna sopportare una pessima compagnia.

Gli altri Paesi europei approvano le misure del governo. Soprattutto quelli che sperano di sostituirci nel G8.

In Italia però la manovra ha ricevuto così tante bocciature che per Bossi ormai è un po’ come se fosse un figlio.

Ripetizioni di inglese gratis al Cepu per il Trota. Impossible is nothing.

(ripetizioni gratis… In realtà paga in base agli esami superati)

Disoccupato diventa nonno a 29 anni. Almeno gli sembrerà di essere in pensione.

Un uomo preleva dei soldi, ma rimane bloccato nella stanza del Bancomat per tre ore. La mia banca è diffidente.

L’ex tronista Karim, uscito dal coma, parla a Pomeriggio 5. Per dare speranza agli spettatori.

Morta a 114 anni la donna più vecchia d’Italia. Uccisa dal terrore di Barbara D’Urso.

Usa, è allarme per l’ameba che mangia il cervello. Pare che il cibo scarseggi.

Secondo uno studio australiano, la tv accorcia la vita: pare che per ogni ora davanti alla televisione si perdano 60 minuti di vita.

Scienza, c’è stato un periodo in cui la Terra in passato aveva due lune. Deve essere stato il Romanticismo.

Giovanardi, durante una serata di dibattito in un locale gay, si è guadagnato il “premio simpatia”. Quindi nemmeno loro se lo farebbero.

New York, numerose coppie di uomini in fila dall’alba per sposarsi. Il matrimonio è meno inquietante, se non stai sposando una donna.

Prete espulso per omosessualità: “Non sono gay, misuratemi l’ano. Poi chissà quante pagliuzze avrete nei vostri”.

Gli Alleati progettavano di fare assumere ad Hitler ormoni femminili per renderlo meno aggressivo. Poi hanno chiesto il parere di uomini sposati.

(almeno si sarebbe tagliato quei cazzo di baffetti)

Usa, una donna ha ucciso il fidanzato con le sue scarpe. E’ bastato mostrargli lo scontrino.

Prostitute adescano clienti all’aeroporto di Amsterdam. E alle Hawaii perdono ancora tempo con le corone di fiori.

Londra, apre la pizzeria Bunga Bunga. Per me senza mozzarella, grazie.

Sindaco Pdl di Altopascio: “Ai Comuni la gestione delle prostitute”. Basta candidature imposte da Roma.

Nel suo ultimo cd, Venditti dà voce alle donne. La parte migliore è il buco in mezzo.

Sfreccia sulla cabrio con una bara al posto del passeggero. Con le truffe alle assicurazioni stiamo proprio esagerando.

Gli Italiani pagavano tangenti ai talebani per tenerli buoni. Ognuno esporta quello che ha.

Anziano va a Lourdes e torna a camminare. Dio lo ha guarito dalla pigrizia.

Lega

Genova, letame fuori dalla sede della Lega Nord. Dev’esserci una perdita.

Tiro al bersaglio

Il ministro Matteoli ha dichiarato: “Sono d’accordo con la proposta della Lega di aumentare il limite di velocità a 150 Km/h su alcune autostrade. Non mi sembra il caso, invece, come hanno sempre proposto Bossi ed i suoi, di introdurre sulle stesse autostrade passaggi pedonali per extracomunitari”.

Habemus Papi

Copertina2

E’ finalmente pronto il mio nuovo libro, Habemus Papi, di cui vedete la copertina. E’ un testo contenuto nell’estensione (48 pp. formato 10×15, ma soprattutto nel prezzo, soli 3€! Si può richiedere nelle vostre libreire di fiducia, oppure acquistare sul sito della casa editrice, che è la Edizioni Cento Autori: http://www.centoautori.it/Home.aspx
Insomma, se avete 3€ e non sapete cosa farci, vi sto solo fornendo un’idea!!! E se volete spargere la voce e farmi un po’ di pubblicità siete i benvenuti!

Coming soon…

Copertina

Campioni del mondo!

La Padania è per la seconda volta consecutiva campione del mondo delle nazioni non riconosciute. Battuta in finale Topolinia per 2 a 0.

Published in: on luglio 4, 2009 at 11:46 am  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , , , ,

Tale padre…

Intervistato da Diva e Donna, Renzo Bossi, figlio di Umberto, ha dichiarato di essere pronto per candidarsi con la Lega: “Sono cresciuto politicamente. Sto capendo come funzionano i meccanismi della politica”. Avrà imparato dal padre come si ricatta il premier.