Il Cavaliere insistente

Berlusconi ancora candidato. Il Pdl cerca di sfruttare l’ondata di antipolitica.

Il ruolo di padre nobile del partito, secondo gli elettori, non gli si addice. È più appropriato quello di grande figlio.

Sembra che Alfano sia rimasto molto turbato dalla candidatura di Berlusconi. È la famosa ansia da prestanome.

L’ex premier, prima di prendere la decisione di ricandidarsi alla guida del Paese, ha studiato attentamente i sondaggi. Per la situazione nazionale ed internazionale si farà fare un riassunto.

Pare che una candidatura di Berlusconi per il Pdl triplicherebbe i voti: “Se perde prometto di non bestemmiare per un mese”.

Il Cavaliere ha dichiarato che la decisione è dovuta alle numerosissime lettere e richieste ricevute: “O mi ricandido o denuncio Bersani per stalking”.

Ora si pensa ad un ticket Berlusconi – Alfano. Effettivamente per il paese equivarrebbe ad una tassa.

(ecco il nuovo ticket Alfano: vai al ristorante, ti siedi, scaldi il posto e poi arriva il tuo capo a pranzare al posto tuo)

Berlusconi avrebbe deciso di rinunciare alle vacanze e mettersi a dieta ferrea. Per capire l’elettorato.

L’ex premier vuole perdere svariati chili prima della campagna elettorale. Sa che una volta eletti si ingrassa sempre.

Il nuovo partito si chiamerà Forza Italia. Almeno a quanto è trapelato dalla riunione con i creativi.

“Non è un problema di nomi, conta la sostanza”, ha dichiarato Alfano, spiegando il suo accantonamento.

Molti ex An sono contrari ad un ritorno al passato. Almeno a quel passato.

La Russa: “Un partito non cambia il nome con un annuncio a un giornale tedesco”. A meno che Bild voglia dire “predellino”.

Alemanno: “Berlusconi deve accettare le primarie”. Non è più tempo di infermiere e igieniste dentali.

Il simbolo del nuovo partito sarà un aquilone. È grazie ad esso che Franklin inventò il primo prototipo di Alfano.

La Cassazione conferma le condanne per i pestaggi della scuola Diaz. Da oggi le promozioni sono definitive.

Vittorio Agnoletto parla di “Grande emozione”. Era dal 2001 che non lo intervistavano.

Le condanne dei colpevoli, in ogni caso, non saranno detentive. Potrebbero dare lezioni nelle scuole.

Borghezio: “La Lega deve essere aperta a tutti”. È ora di finirla con quell’atteggiamento da intellettuali snob.

In Italia c’è la pressione fiscale più alta del mondo. Abbiamo avuto un sacco di governi precedenti.

Bersani: “No a larghe intese”. Ho capito, ma almeno il tuo partito!

Secondo Sabina Began, Berlusconi è benedetto da Dio ed i suoi piedi profumano. Di certo non mancano le peccatrici pronte a lavarglieli.

Bulgaria, attentato a comitiva israeliana. Secondo una prima ricostruzione, il kamikaze avrebbe 33 anni, i capelli lunghi e un forte spirito vendicativo.

Esplode bomba in un sexy shop. L’attentatore: “L’ho messa da parte di un mio amico”.

New York, apre un salone di coccole a pagamento. Ma niente carezze sulla bocca.

A New York c’è un posto dove ti stringono forte forte e alla fine devi pagare. Deve essere la sede di Equitalia per gli Italiani all’estero.

Texas, un uomo che soffriva di disturbi mentali è stato giustiziato con un’iniezione letale. Dopo essere stato giudicato da una giuria di suoi pari.

A Valencia esiste un master per imparare a prostituirsi. Qui le chiamano scuole di formazione politica.

Londra, al villaggio degli atleti distribuito un gran numero dei preservativi. Almeno finché il salto della quaglia non sarà specialità olimpica.

Brusca: “Riina ordinò di uccidere Maurizio Costanzo”. Poi decisero di spezzargli le consonanti come avvertimento.

Riina voleva morto Costanzo. Nemmeno Aldo Grasso dà giudizi così competenti sulla tv.

Golfo Persico, militari americani sparano a pescatori indiani. Inaugurando il genere Eastern.

Lo sbiancamento anale è la più recente frontiera dell’estetica. “Voglio che il prossimo governo lo trovi come nuovo”.

Selen cresimata dal vescovo di Ravenna: “Sicuro che il lubrificante vada in fronte?”

Selen ha ricevuto la cresima a 45 anni. Appena finita la prima confessione.

In arrivo nuove foto di Belen nuda. Deve rifare la carta di identità.

Misteri italiani

Celebrazioni per l’anniversario della strage di Via d’Amelio, i manifestanti contro la presenza di Schifani. Anche se sarebbe stato giusto sentire entrambe le parti.

Anche il premier ha parlato di Borsellino, in una lettera. Composta con ritagli di giornale.

Fini, a cui invece è stato permesso di partecipare, si schiera dalla parte di Borsellino, che lottava contro la Mafia. Da qualche tempo, sa cosa vuol dire.

Alemanno: “Berlusconi sarebbe battibile, se la sinistra trovasse un leader”. O un unicorno.

(Berlusconi battibile dalla sinistra? Deve proprio avere paura dei fantasmi)

Berlusconi: “Settimana prossima il nuovo ministro per lo sviluppo economico”. E nuove polemiche sul legittimo impedimento.

(Berlusconi lascia lo sviluppo economico. Per una volta è lui ad adeguarsi al paese.)

Il premier ha anche diramato un messaggio dal sito forzasilvio.it. L’unico in cui nessun utente si può registrare.

Il messaggio è stato anticipato dal Tg1. Minzolini lo aveva confuso col suo prossimo editoriale.

Dal sito, per ricordare le cose fatte dal governo e dalla maggioranza, Berlusconi ha lanciato l’operazione memoria. Quando sarebbero più che sufficienti le intercettazioni.

Mastella presenta il suo nuovo partito. Quanto lo fa al chilo?

In questo modo vuole riportare sullo scenario politico nazionale le difficoltà del Sud. Di cui è simbolo perfetto.

In arrivo dal Vaticano i 50 centesimi con l’effigie del Papa. Gli unici di cui è venuta prima la versione di cioccolata.

In Italia i matrimoni durano in media 15 anni. Meno di altri misteri.

In alcuni ospedali, i gay non possono donare sangue. Gli omofobi preferiscono continuare a guadagnarselo.

Intervista ad un alto prelato

“Buongiorno e grazie di avere accettato di ricevermi. Cominciamo col conoscerla meglio. Quale ruolo ricopre?”
“Sono un alto dirigente dell’azienda Chiesa o, come dite voi civili, un cardinale”.
“Passiamo subito ai temi caldi degli ultimi mesi. La Chiesa è stata accusata da più parti di intervenire in ambiti non di sua competenza. Insomma, non è vero che Gesù disse “Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio?”
“Guardi, noi siamo profondamente convinti che il potere temporale e quello spirituale debbano restare assolutamente separati. E’ proprio per questo che ci occupiamo solo di quello temporale, senza indebite ingerenze nella sfera dell’anima”.
“Visto la vostra presenza nella politica italiana, perché avete deciso di non recepire più automaticamente le leggi del nostro paese?”
“Perché, nonostante tutto, ogni tanto vengono votate leggi che sono contrarie ai nostri principi. L’aborto, per esempio, o il divieto dei roghi contro le streghe”.
“Bhè, ma non mi sembra che lo Stato italiano vi sia nemico: prenda l’esenzione dall’ICI, per esempio…”
“Se lei fosse informato, saprebbe che ICI significa Imposta Comunale sugli Islamici. O almeno così sarà dopo che comunicheremo al Governo le linee guida della prossima finanziaria.”
“Ma coi soldi risparmiati, non dovreste almeno combattere contro la povertà?”
“Ma noi siamo assolutamente contro la povertà e la combattiamo con tutte le forze! Saremmo così ricchi altrimenti? E poi, creiamo lavoro! In questo periodo di crisi, la nostra azienda non ha licenziato nessuno! Anzi, abbiamo perfino riassunto i Lefebvriani: erano un po’ moderati, ma il papa, nella sua immensa bontà, ha deciso di perdonarli comunque”.
“Sempre riguardo ai vostri “consigli che non si possono rifiutare” al governo, anche sul testamento biologico…”
“Per quanto riguarda il testamento biologico non abbiamo imposto nulla, ci siamo limitati a fornire il testo scientifico che poi l’esecutivo ha utilizzato per scrivere la legge. Quel manuale medico-scientifico non solo sostiene che da uno stato vegetativo permanente ci si può risvegliare, ma anche che dopo 3 giorni dalla morte si può risorgere.”
“Ha citato prima l’aborto, a cui vi opponete, a vostro dire, in quanto difensori della vita. Secondo quale logica, allora, vi opponete alla depenalizzazione dell’omosessualità, che in molti paesi causa addirittura la condanna a morte per gli omosessuali?”
“La logica è chiara e netta: l’embrione è vita, il ricchione no. Devo ricordarmi di farmi riconoscere i diritti su questo slogan, prima che qualche esponente del centro-destra lo usi sui manifesti elettorali. O anche qualcuno del Pd.”
“Mi sembra una posizione alquanto discutibile. E non è certo l’unica assunta dalla Chiesa in generale e dal papa in particolare: per esempio quando quest’ultimo ha dichiarato in Africa che il preservativo non serve contro l’Aids…”
“Test condotti nei nostri laboratori hanno indicato che anche assumendo un preservativo per via orale dopo i pasti il rischio di ammalarsi non diminuisce, mentre sappiamo che l’Aids è spesso contratto da omosessuali o persone che fanno sesso occasionale e/o prematrimoniale. E’ giusto che siano puniti. Inoltre il virus aiuta a risolvere il problema del sovrappopolamento del continente africano rispetto alle risorse”.
“Ma non le sembra che con queste prese di posizione la Chiesa si allontani dalla vita reale, dalla gente?”
“Ma che dice? Abbiamo anche reintrodotto la messa in latino, che vuole di più?”
“Eppure il numero di fedeli alle udienze ed agli incontri del papa è calato di 600 mila unità nel 2008!”
“Abbiamo già pronta la soluzione: durante il prossimo Angelus, il papa sarà accompagnato da Christian de Sica. Poiché però, dobbiamo in qualche modo ricambiare il favore, il prossimo cine-panettone si chiamerà “Natale in Vaticano”. I cultori del genere già pregustano i giochi di parole tra papa e poppe, gli inseguimenti tra de Sica e le guardie Svizzere e la scena principale, in cui Benedetto XVI cerca di invadere la Hunziker, credendola polacca. A Natale al cinema! Ora però la saluto, devo mettermi in coda per avere la social card, come hanno già fatto centinaia di preti e suore”.

Guarigione miracolosa

Dopo le polemiche sulla canzone che Povia porterà a Sanremo e che parlerebbe di un ex gay “guarito”, sembra che al festival ci sarà anche una canzone che parla di un ex fan di Povia guarito.

Published in: on gennaio 7, 2009 at 8:47 PM  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , , , ,

La Chiesa si rinnova

La Chiesa ha ribadito che i gay non possono diventare preti. Sospiro di sollievo tirato dai pedofili.

Published in: on ottobre 30, 2008 at 9:16 PM  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , ,