Giochi capitolini

Monti dice no alle Olimpiadi. Teme aumenti incontrollati per i giochi a sei cerchi.

Il presidente del Consiglio non è stato convinto dalla relazione sui costi. Soprattutto la parte dove diceva “Invece, senza fattura…”

Petrucci, Pescante e Alemanno sono molto arrabbiati per la mancata candidatura olimpica. Bravi, è proprio questo lo spirito.

La Chiesa pagherà l’Ici sugli immobili dove si svolge un’attività commerciale. Non avendone altri.

(vedi ad avere un premier che non deve farsi perdonare le mignotte?)

Tessere Pdl, adesioni anomale in varie parti d’Italia. Non hanno chiesto favori in cambio.

In Sardegna denunciata la presenza di esponenti Pd nel Pdl. Dicono di essere tanto diversi dal resto dell’Italia e poi…

A Savona risultano come tesserati del Popolo della libertà alcuni nomadi. Debole la difesa: “Non pensavate mica votassero Lega?”

Alfano: “Il Pdl si è dotato di regole contro i furbi”. Gasparri le rispetta senza problemi.

A Napoli sospetti su numerose tessere. Il rituale di affiliazione non sarebbe stato eseguito correttamente.

Fede: “Dopo il Tg4 scendo in politica”. Finalmente ha deciso di schierarsi.

Sanremo, Celentano ha detto così tante banalità che il padre di Fabio Volo ha chiesto il test del dna.

I giornali cattolici e la conferenza episcopale hanno risposto duramente al suo intervento. Sono abituati a disquisire sul nulla.

Il cantante ha attaccato anche Merkel e Sarkozy. Spero che per tenerci in Europa ci chiedano la sua testa.

Bersani: “Tra Fornero e Belen mia figlia sceglierebbe Fornero”. È appoggiata da Sel?

(e comunque sono due fautrici della flessibilità sul lavoro)

Il processo Eternit si conclude con una condanna. Bisognerà trovare un altro modo per aggirare l’articolo 18.

In Iran potrebbe essere abolita la lapidazione. Hanno appena scoperto il fuoco.

Negli Usa una senatrice repubblicana ha proposto di rendere illegale la masturbazione. L’America ha bisogno di giovani incazzati e pieni di energia.

Putin vuole incentivare le nascite per ripopolare la Russia. E i paesi limitrofi.

Ricercatore italiano all’estero scopre il “mantello dell’invisibilità”. Era sui suoi colleghi rimasti in Italia.

Professore arrestato a scuola per spaccio di droga. Ora verrà interrogato.

Scoperta in provincia di Como la grotta più lunga d’Italia. Sbuca davanti ad una banca svizzera.

Regione Piemonte, primo sì della commissione bilancio all’assegno per le madri che decidono di non abortire: 250 euro per 18 mesi. Poi potranno sempre vendere il bambino.

(per i cattolici la vita è sempre stata un valore. Finalmente hanno quantificato)

Oscurato il portale sul Vajont per una frase che accosta Paniz e Scilipoti alla mafia. Ma è solo un avvertimento.

Esplode la sigaretta elettrica, uomo perde denti e lingua. “Ehi, questo non c’era scritto sul pacchetto!”

Finta dottoressa deruba anziani in un ospizio. Quando c’è gente che ha studiato anni per farlo.

Il movimento eco-nazionalista padano lancia la sua moneta. Ideale per il riciclaggio.

Ciclismo, uomo di 100 anni batte il record dell’ora della sua categoria. Ma all’arrivo c’era comunque tra la folla quella nera signora.

Uomo trovato morto con quaranta euro in bocca. A volte l’amore costa troppo.

Per rilanciare la sua immagine, Calcutta sarà pitturata di azzurro. Sarà il primo cielo a fogna aperta.

Innocenti evasioni

Economia, banchieri e politici dicono di volere salvare l’Italia. Dopo averla scaricata.

Sulla manovra, Monti garantisce tempi record. Come 42 anni di lavoro per andare in pensione.

(ci vorranno 42 anni di lavoro per la pensione. O, per i giovani, 168 trimestri)

Il governo ha intenzione di sbloccare cantieri per 40 miliardi. Senza pensionati intorno si lavorerà che è un piacere.

Monti: “L’Italia ha fatto i compiti a casa”. Proprio stavolta che il nonno l’hanno ammazzato davvero.

Il premier espone la filosofia della manovra: “Sapete che Diogene viveva possedendo solo una scodella di legno?”

Sui capitali scudati verrà applicata una mancia per il servizio offerto dell’1,5%.

Torna l’Ici sulla prima casa. È stata una fortuna non riuscire a pagare il mutuo.

Previsto un nuovo aumento dell’Iva. Sarà l’imponibile ad essere il 20%.

Secondo Federauto, con l’aumento dell’Iva le auto costeranno 700 euro in più. Allineandosi al prezzo della benzina.

(la benzina costa così tanto che rubare un’auto non è più un affare)

Il Pdl critico con l’introduzione di nuove tasse. Se i loro elettori avessero voluto tasse, avrebbero pagato le vecchie.

Lombardo: “Nella manovra niente iniziative per il sud”. A volte per salvare il paziente bisogna amputare.

La Lega critica duramente la manovra di Monti: “Ah, se ci fossimo noi al governo…”

Monti: “A Natale comprate italiano”. Un paese che è un incanto.

In realtà la nostra economia non va così male. E’ che sul bilancio dello stato grava fortemente il venir meno delle multe comminate a Balotelli.

Non si mette in dubbio il pareggio di bilancio italiano nel 2013, solo che sarà 0 a 0.

L’impatto economico della manovra sulle famiglie italiane sarà duro. “Cara, tu a quale figlio vuoi più bene?”

Crolla lo share del Tg di Minzolini. Eppure con Berlusconi saliva in abbondanza.

Elezioni presidenziali in Egitto, molte le donne col niqab in fila. Particolarmente utili per i brogli.

Gli Americani sesso-dipendenti sono 9 milioni. Ma è difficile contarli, continuano a riprodursi.

Zimbabwe, prenota una prostituta e scopre che è la figlia. L’avrebbe picchiata, se non ci fosse stato un sovrapprezzo.

Suore bloccano ladro in convento e lo fanno arrestare. Ora lo aspetta la clausura.

L’Aquila, statua di Sant’Anna trovata intatta sotto le macerie. Ma prima del sisma era un mosaico.

Amy Winehouse nominata ai Grammy. Continua con i postumi.

Nel suo nuovo libro, Barbara d’Urso parla della madre e del dolore per la sua perdita. Trasformandola in ricavo.

Scattone si dimette dal liceo che fu frequentato da Marta Russo. Ne ha già educati cento.

Una cliente violentata dall’avvocato lo denuncia per stupro. Ora dovrà anche risarcirlo.

Calcio, Osvaldo tira un pugno a Lamela. Ma poi ne capisce la gravità.

Blasfemia a caro prezzo

In Irlanda multe fino a 25mila euro per i blasfemi. I comuni veneti hanno finalmente trovato un modo per rimediare all’abolizione dell’Ici.

Ciò che è mio è mio, ciò che è tuo è mio!

Si è svolto oggi a Pontida il tradizionale raduno della Lega. Tra i personaggi di spicco, c’era anche il sottosegretario alle Infrastrutture Roberto Castelli, il quale ha dichiarato: “Il ponte sullo Stretto potrà partire un minuto dopo l’avvio delle grandi infrastrutture del nord”. E ancora: “Se i siciliani e i calabresi hanno scelto di fare il ponte noi non diciamo nulla perché siamo federalisti. Deve essere, però, chiaro che le risorse per la realizzazione del ponte non devono essere sottratte alle infrastrutture del nord”.

Allora, a parte che non mi ricordo di nessun referendum per decidere riguardo il ponte, la situazione sembra essere questa: per costruire il ponte sullo Stretto non si possono togliere soldi alle infrastrutture del nord; l’eliminazione dell’ICI (o meglio, dell’ICI al 60% degli Italiani, visto che al restante 40% l’aveva già tolta Prodi, ma, non so perchè, nessuno o quasi lo dice), può essere finanziata in larga parte sottraendo fondi a opere pubbliche urgenti per il sud (il completamento della strada Ionica (350 milioni), la metro leggera di Palermo (240 milioni), la ferrovia circum-etnea (250 milioni), la piattaforma logistica in Sicilia (247 milioni) e la superstrada tra )Agrigento e Caltanissetta (180).

Quindi, quando c’è da fare il bene del sud abbiamo Padania e Terronia, due entità separate e distinte e che devono arrangiarsi da sole, quando c’è da fare del bene anche al nord esiste l’Italia, un unico stato in cui non ci devono essere troppi campanilismi.

Il ministro per la semplificazione Calderoli potrebbe farmi capire?

Published in: on giugno 1, 2008 at 12:30 PM  Comments (1)  
Tags: , , , , , , , , , , ,