Memoria corta

Giorno della Memoria, Berlusconi arriva in Stazione Centrale. In perfetto orario.

“Mussolini per tanti versi aveva fatto bene”. Quindi De Gasperi scende al terzo posto.

Secondo l’ex premier, il dittatore aveva operato bene sotto molti aspetti. Tanto da fare sparire ogni opposizione.

(del resto l’antifascismo in qualche modo è merito suo)

Berlusconi: “L’Italia non ha le stesse responsabilità della Germania”. La direzione della banderuola è colpa del vento.

L’Italia dunque non sarebbe eccessivamente condannabile. È incapace di intendere e di votare.

Berlusconi ha elogiato Mussolini, criticato le leggi razziali e si è dichiarato amico di Israele. Quindi se non ho capito male per lui il problema è che ha sbagliato razza.

“La mia vita è cambiata dopo aver visitato Auschwitz”. Quella vacanza in Polonia fu strepitosa.

Secondo molti, l’elogio del dittatore servirebbe ad attirare i voti dell’estrema destra. Stai tranquillo, le piaci per quello che sei.

Berlusconi è dunque riuscito ad elogiare Mussolini nel Giorno della Memoria. Non oso pensare a cosa potrà dire al prossimo Family day.

Usa verso il divieto di vendere armi alle persone instabili o pericolose. Tipo i vicini normali, un po’ riservati, ma che salutano sempre.

“Quelle sulla limitazione delle armi saranno riforme difficili”, ha dichiarato Obama, con un puntino rosso sulla fronte.

Vicenda Montepaschi, Monti: “Il Pd c’entra”. Viene subito in mente quando si parla di una gestione disastrosa.

La Banca tranquillizza tutti con un post su Facebook: “L’Adsl non ce l’hanno ancora tagliata”.

Berlusconi: “Se la sinistra non è in grado di gestire una banca, non può certo gestire il Paese”. Mentre lui sarebbe capace di rapinarli entrambi.

Donna uccide il compagno soffocandolo col seno nella roulotte. È la versione per adulti di Cluedo.

È in scadenza il brevetto del Viagra, dieci aziende pronte a contendersi il principio attivo. A sorpresa potrebbe spuntarla Mediaset.

Siria, due esplosioni all’università di Aleppo nel primo giorno di esami. Nessuno ha preso sul serio la telefonata che le preannunciava.

L’Australia trova maxi giacimenti di petrolio. Se solo avessimo scavato di più…

L’Italia guadagna quattro posti nella classifica sulla libertà di stampa. Ma non possiamo dirvi in che posizione si trova.

Lieve malore per Berlusconi dopo un discorso. Ma si capiva già mentre parlava che non stava bene.

(quest’anno devono aver tagliato il budget per l’attentatore)

Lieve malore di Berlusconi dopo un lungo discorso. Vale come smentita.

Usa, Wal-Mart assumerà veterani di guerra. Credo che il prossimo Rambo sarà noiosissimo.

Lega e outlet

Lega Nord lancia la sua crociata contro gli outlet. Credendoli una minoranza etnica.

L’arte di arrangiarsi

Sempre più immigrati, per sembrare italiani, si fanno cambiare i connotati chirurgicamente. I più poveri si recano ai raduni della Lega.

Lepre sbagliata

Linate, lepre investita da aereo con a bordo numerosi deputati leghisti. Che speravano fosse una di quelle della maratona di Milano.

Lega

Genova, letame fuori dalla sede della Lega Nord. Dev’esserci una perdita.

Scontri a Rosarno

A Rosarno, in Calabria, duri scontri fra Italiani ed extracomunitari. Dopo aver visto le immagini di meridionali ed immigrati che si massacravano tra loro, alcuni leghisti si sono rinchiusi in bagno.

Un immigrato è stato ferito da un colpo di fucile, poche ore dopo le accuse di Maroni contro l’eccessiva tolleranza verso gli stranieri. Ma non per razzismo, anzi, per farlo sentire più simile ai Calabresi.

Non si arrestano gli episodi di intolleranza: alcuni cittadini sono stati visti prendere a bastonate dei dizionari Zingarelli.

Una troupe del Tg2 è stata aggredita, ma è subito tornata a fare il proprio lavoro. Qualunque esso sia.

Gli extracomunitari sono stati trasferiti. “Per fortuna l’insegna del nuovo campo è stata ritrovata in tempo dopo il furto”, ha sottolineato La Russa.

A rischio ora la raccolta delle arance. Berlusconi: “Un altro buon motivo per non finire in galera”.

Il Governo assicura che farà sentire presto la sua presenza in Calabria. Tra 2 mesi ci sono le regionali.

Tiro al bersaglio

Il ministro Matteoli ha dichiarato: “Sono d’accordo con la proposta della Lega di aumentare il limite di velocità a 150 Km/h su alcune autostrade. Non mi sembra il caso, invece, come hanno sempre proposto Bossi ed i suoi, di introdurre sulle stesse autostrade passaggi pedonali per extracomunitari”.

Si stava meglio quando si stava peggio

Secondo un sondaggio effettuato in quel paese, la maggior parte dei Romeni crede che si stesse meglio ai tempi della dittatura. Ecco spiegato perché tanti Romeni oggi decidono di venire in Italia…

Purista

Dopo la presentazione a luglio, da qualche giorno le cosiddette ronde nere sono scese in strada a Roma, con divise color ocra, aquila romana, scritta SPQR e braccio destro alzato e teso con le tre dita aperte. Subito il sindaco Alemanno ha preso le distanze: “E’ una pagliacciata. Il saluto romano non si fa mica così!”

Caccia al vincitore

E’ caccia al pirata della strada che a Napoli ha ucciso una giovane rom. Secondo il decreto sicurezza gli spetta un premio.