Un nostalgico a Milano

Viaggio a Milano per Benedetto XVI. Ma Mourinho smentisce ci sia una trattativa per il suo ritorno.

“Il paradiso dovrebbe essere simile alla mia gioventù”. Nemmeno quello riguarda il tuo futuro.

Per l’arrivo del Papa sigillati i tombini. Ma dubito la ghisa per lui sia abbastanza di valore.

Davanti alle autorità, Ratzinger ha definito preziosa la collaborazione dello Stato con la Chiesa. Mica come con l’altro maggiordomo.

Formigoni: “Sua Santità mi ha detto parole straordinarie”. Sì, basta pentirsi in punto di morte.

La Scala venerdì sera ha accolto il Pontefice. Come pericolosità è stato posto tra il sesto e il settimo grado.

(Il Papa alla Scala. Gli animalisti: “Inaccettabile provocazione”)

Sabato San Siro è stato invaso dai pellegrini. Si teme la scomunica del campo.

Il Papa sul terreno del Meazza: “Che strani questi due crocifissi bianchi”.

Benedetto XVI ha accettato con gioia sia la maglia dell’Inter che quella del Milan. E in tre giorni a Milano è costato come un anno di Ibrahimovic.

“La famiglia deve essere fondata sul matrimonio. E la difesa sul libero staccato”.

Ratzinger ha poi attraversato Piazza Duomo tra lo sventolio di fazzoletti bianchi: “Italiani arrendono sempre subito”.

In fondo alla piazza le parole del Papa arrivavano attutite e i pellegrini stentavano a capirle. Si era attivato il parental control.

Un uomo vestito da inquisitore ha iniziato a dire frasi sconnesse, ma è stato subito bloccato e allontanato. Sull’episodio indaga l’antitrust.

Lungo applauso per una famiglia di Cento. Poi la Zanicchi ha fatto partire il coro.

(quando si sono allontanati dal Pontefice erano di 99,2)

In un’edicola, Playboy accanto a Famiglia Cristiana con la foto del Papa. Del resto entrambi invitano alla procreazione.

Benedetto XVI è infine arrivato all’aeroporto di Bresso con la Papamobile. “Mi credete adesso?”

Nell’attesa, gli animatori per i bambini si sono inventati la “haka del pellegrino”. O almeno è quello che hanno detto agli agenti.

Il Pontefice ha parlato davanti ad un milione di persone: “La domenica è il giorno del riposo. Cazzo ci fate qua?”

(“La domenica è il giorno del riposo”. Accolte le rivendicazioni sindacali dei sacerdoti)

Il Papa: “La Chiesa è vicina ai separati”. Vuole la sua parte di alimenti.

Mons. Georg ha portato un bambino a Ratzinger. Che ha chiesto subito il test del dna.

Il bimbo, però, sulla Papamobile si è messo a piangere. Insospettito dai ribaltabili.

La Chiesa ha annunciato che darà 500 mila euro alle vittime del terremoto. Dio ha optato per la constatazione amichevole.

Burricane

Terremoto in Giappone. E’ il più devastante dai tempi della canzone dei Litfiba.

Il premier giapponese costituisce un comitato operativo d’emergenza. Per leggere tutti i messaggi di cordoglio.

Il sisma avrebbe spostato l’asse terreste. Almeno secondo gli esperti di Shanghai.

Per l’astronomo del Papa, lo spostamento dell’asse di rotazione della Terra non provocherà cambiamenti. Il Sole continuerà a girarle intorno.

Se il Giappone avesse puntato, invece che sul nucleare, sulle centrali idroelettriche, lo tsunami post terremoto sarebbe stato visto come una straordinaria opportunità.

Un’onda ha invaso l’enorme parcheggio del parco divertimenti di Disneyland. Ma il governo parla di una nuova attrazione.

A lungo le autorità hanno tranquillizzato sulle centrali nucleari. Era la condizione posta dall’Italia per gli aiuti.

Il premier ha chiesto alla popolazione di continuare a seguire le indicazioni trasmesse televisivamente, senza perdere la calma. E ha annunciato che manderà aiuti al Giappone.

Il governo nipponico chiede all’esercito Usa di impegnarsi per fermare i danni nucleari. Stavolta senza bandiera bianca.

(gli Stati Uniti forniranno assistenza: dopo il ‘45, il Paese è ancora in garanzia)

Anche la Banca Mondiale è pronta ad aiutare i Giapponesi. Appena forniranno copia dell’ultima busta paga.

Le radiazioni provenienti dalla centrale di Fukushima cambieranno per sempre il significato di città tentacolare.

Riunione d’urgenza dei Vescovi nipponici. Le radiazioni sono state così forti, che ora lì Gesù sarebbe crocifisso ad un asterisco.

Nonostante le emissioni nocive, c’è qualche buona notizia: due persone sono state estratte vive. Da un cimitero.

Yoko Ono scrive ai Giapponesi. Rispondendo alla domanda: che mai potrà accadere dopo terremoto, tsunami e radiazioni?

Secondo alcune misurazioni, Roma sarebbe più radioattiva di Tokio. Si spiega così la terza gamba del governo.

Fazio: “I miei esperti escludono che ci sia qualsiasi tipo di rischio in Italia per quello che sta avvenendo in Giappone”. A meno che qualcuno inventi uno pseudo vaccino.

Le autorità cinesi hanno censurato la ricerca del termine “fuga radioattiva” dai principali blog del Paese. Ora si può cercare solo “autorità cinesi”.

Le conseguenze del sisma in Giappone interesseranno tutto il mondo. E’ il Madama Butterfly effect.

Memoria storica

Alfano: “Riedificheremo il tribunale dell’Aquila. E il museo di storia. E’ giusto che rimanga il ricordo di come il popolo italico viveva in epoche passate”.

Terremoto ad Haiti

Grave terremoto ad Haiti, crollati moltissimi edifici. Danni per decine di dollari.

Il sisma ha ucciso più di cento mila abitanti, meritandosi la cittadinanza onoraria di Rosarno.

Distrutta buona parte della capitale Port-au-Prince, compresi i 2 trattini del nome.

Il ciclista Lance Armstrong dona 250 mila dollari. Rifiutata invece la sua donazione di medicinali.

Su Facebook nasce il gruppo “Crepate terremotati”. Schifani: “Ma non dice nulla contro Berlusconi, vero?”

Madonna ha annunciato di aver donato 250mila dollari per aiutare la popolazione di Haiti, ma di preferire l’anonimato.

Per il console generale haitiano a San Paolo, la colpa del terremoto è del voodoo. “I nostri africani, a forza di darci dentro con il voodoo, hanno fatto questo disastro”, ha dichiarato, lamentandosi della loro credulità.

Tiger Woods offre due milioni di euro per Haiti. Il governo: “Daccene 2,5 e affare fatto”.

La Figc ha annunciato che “su tutti i campi di calcio verrà osservato un minuto di silenzio”. Poi potranno riprendere i cori razzisti.

Continuano gli aggiornamenti sulla situazione dei morti: “3 Canadesi, 3 Francesi, 1 Italiano, 1 Statunitense. Più un bel po’ di negri”.

La portaerei Usa ‘Carl Vinson’ con mille soldati e 19 elicotteri è arrivata ad Haiti. Il generale, appena sbarcato: “Allora, dove sono i pozzi da difendere?”

La forza dell’amore

A L’Aquila crolla il tetto della camera da letto della casa, dichiarata agibile, di una giovane coppia. Per fortuna i due sono rimasti feriti solo lievemente, tanto che l’uomo già si vanta delle sue prestazioni sessuali.

I primi saranno ultimi

Berlusconi annuncia: “Sono il miglior presidente del consiglio dei 150 anni della storia italiana”. Svelato in serata il mistero: aveva preso al contrario il foglio con la classifica.

Soliti stratagemmi elettorali

Recatosi a Viareggio dopo l’esplosione del treno merci, Berlusconi ha annunciato che il G8 non si svolgerà più a L’Aquila, ma nella città Toscana.

La panacea di tutti i mali

Dopo che l’assemblea degli azionisti del Milan ha approvato per il 2008 un bilancio disatroso, con un deficit di 66,8 milioni di euro, il presidente Berlusconi ha deciso: il G8 non si svolgerà nè alla Maddalena nè a L’Aquila, ma a Milanello.

Sisma terapeutico

Terremoto di 5,2 gradi della scala Richter nel nord Italia. Delusione per i malati di Parkinson della zona, che per 10 secondi si erano convinti di essere guariti.

Published in: on dicembre 24, 2008 at 1:48 am  Comments (2)  
Tags: , , ,